Marco Martinelli

All’età di 7 anni ho iniziato il mio viaggio nel mondo della musica prima con gli studi di chitarra classica e poi, a 12 anni, con lo studio del basso elettrico sotto la guida del compianto Maestro Gianni Centi.

A 15 anni sono entrato a far parte della band pop “ALBA” capitanata da Gianni e Domenico Di Credico. Dopo l’incisione un proprio inedito con una nota casa discografica, arrivammo alla ribalta nazionale con la partecipazione a SANREMO GIOVANI

A 17 anni  ho incontrato due musicisti con i quali ho condiviso gran parte della mia vita da musicista e privata, Elvezio D’angelo (chitarra) ed Ettore Surricchio (batteria) insieme abbiamo fondato, negli anni ’80, gli “EXIT” che inizialmente erano una cover dei Dire Straits ma poi presero una propria direzione fino ad essere selezionati, con l’inedito “Man of the future”,  come band emergente al Maurizio Costanzo show.

A quel periodo risalgono collaborazioni live con artisti come Toni Esposito, Litfiba, DeeD. Jackson fino a diventare band fissa, per più stagioni, di alcuni artisti della scuderia di Renzo Arbore.  

Allo scioglimento degli “EXIT” ho continuato l’attività bassistica come freelance collaborando con diverse produzioni musicali di generi diversi.

All’inizio degli anni 2000 ho fondato, insieme al batterista Ettore Surricchio, i “DECIBEL”, gruppo fusion che in repertorio aveva brani di Dave Grusin, Yellowjackets, Chuck Loeb, Pat Metheny, ecc. Con i “DECIBEL” abbiamo suonato in contesti live fino al 2005 circa.

Per un lungo periodo ho interrotto la mia attività musicale live ma ho continuato la pratica dello strumento e per un breve periodo mi sono dedicato anche allo studio del contrabbasso con il Maestro Marcello Sebastiani.

Dal 2015 faccio parte della band “ZEROTTOUNO” Pino Daniele Tribute con la quale suoniamo costantemente live. La band ha ricevuto riconoscimenti ed apprezzamenti dalla fondazione gestita dal figlio di Pino Daniele ed anche dal fratello di Pino.

Nel 2017 sono entrato anche a far parte dei “BUONAFORTUNA” Tribute ufficiale dei Pooh che ha collaborato live anche direttamente con alcuni componenti dei Pooh.

Dal 2019 sono anche il bassista dei “MANU’S FUNK”, band capitanata dall’artista Manuele Di Marco, con un repertorio che spazia dal Funk all’Acid jazz passando per la Soul music. Numerosi i live della Band e le partecipazioni a festival musicali fino ad arrivare ad avere una puntata interamente dedicata sul podecast JAZID “ON AIR”.

Da fine 2018 ad ho intensificato gli studi sotto la guida sapiente del Maestro Mario Guarini grazie al quale tra le altre cose ho scoperto i fantastici bassi MTD USA.

Nell’estate del 2019 ho casualmente conosciuto Luca Angelici e dopo poco tempo è iniziata la mia collaborazione con BASSYOURLIFE in qualità di Webmaster e curatore del sito www.bassyourlife.it

La mia strumentazione è composta da:
BASSI: MTD USA 535-24 custom, Fender Jazz V, LAKLAND Skyline 55-02, IBANEZ Musician 924, IBANEZ Gary Willis Signature fretless, STEINBERGER NS DESIGN NXT 5, Contrabbasso acustico

CORDE: DR Fat Beams, DR Pure Blues, Markbass Advanced, Sansone Strings

WIRELESS SYSTEM: LINE6 G50, LINE6 G10

AMP: Little mark vintage + Markbass standard 104HR, Markbass cmd 121h

IN EAR MONITOR SYSTEM: SENNHEISER IE400 PRO, SENNHEISER iem G4

Apri la Chat
Chatta con BYL